DUIT | Ripartenza...un Campus per l'Autismo ad Empoli
DU IT riavvia appieno l'attività dopo alcuni mesi in cui ha continuato a lavorare a distanza, ricca di tante novità! Iniziamo con la consegna e approvazione definitiva del progetto preliminare per il Campus di Autismo di Empoli, 13mila metri quadrati di terreno agricolo donato dalla famiglia Artini all'Asl di Empoli, dove verranno costruiti due centri diurni, per adolescenti e adulti con Disturbi dello Spettro Autistico; un'area servizi aperta al pubblico, dove i ragazzi potranno fare anche attività lavorativa, anche nell'ottica d'inclusione sociale; un grande parco agricolo e sensoriale, per tutte le età, dove giocare, divertirsi, fare sport e tante altre esperienze, favorendo le relazioni con gli altri; due residenze per il "dopo di noi", indipendenti rispetto al resto dell'area, dove abiteranno 5+5 ragazzi.  Per approfondire leggi questo articolo! Prestissimo tante nuove notizie sorprendenti....stay tuned!
duitfor, campusautismo, aslempoli, autismo, ASD, sensory, centrodiurno, dopodinoi, occupazionelavorativa, inclusionesociale, abilitare
2055
post-template-default,single,single-post,postid-2055,single-format-standard,ajax_updown_fade,page_not_loaded,, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on,qode-theme-ver-7.7,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Ripartenza…un Campus per l’Autismo ad Empoli

08 Lug Ripartenza…un Campus per l’Autismo ad Empoli

DU IT riavvia appieno l’attività dopo alcuni mesi in cui ha continuato a lavorare a distanza, ricca di tante novità!

Iniziamo con la consegna e approvazione definitiva del progetto preliminare per il Campus di Autismo di Empoli, 13mila metri quadrati di terreno agricolo donato dalla famiglia Artini all’Asl di Empoli, dove verranno costruiti due centri diurni, per adolescenti e adulti con Disturbi dello Spettro Autistico; un’area servizi aperta al pubblico, dove i ragazzi potranno fare anche attività lavorativa, anche nell’ottica d’inclusione sociale; un grande parco agricolo e sensoriale, per tutte le età, dove giocare, divertirsi, fare sport e tante altre esperienze, favorendo le relazioni con gli altri; due residenze per il “dopo di noi”, indipendenti rispetto al resto dell’area, dove abiteranno 5+5 ragazzi.

Per approfondire leggi questo articolo!

Prestissimo tante nuove notizie sorprendenti….stay tuned!